3 days ago

Crescere Insieme cooperativa sociale

Perché i bambini e i ragazzi, oltre a giocare di persona, amano guardare video di gamers mentre sono impegnati a giocare?
Ecco una possibile risposta da parte di Edugamers for kids 4.0Si chiamano Walkthrough e sono guide strategiche che descrivono la soluzione di un videogioco. Si trovano facilmente su YouTube sotto forma di video e illustrano passo passo lo svolgersi del gioco, le mosse da fare per vincere. Sono uno dei tanti modi che vengono utilizzati dai giocatori per crescere nella loro abilità di gioco. Basta digitare sui motori di ricerca la parola Walkthrough seguita dal nome del gioco di proprio interesse e quasi sicuramente uscirà qualcosa.
Oggi si impara a giocare non solo usando l’esperienza degli amici, ma anche cercando le soluzioni sul web per poi imitarle, provarle e riprovarle sino a padroneggiarle.
Noi genitori ci domandiamo spesso perché i nostri figli passano tutto questo tempo a guardare video di persone che giocano? Ecco qui, almeno in parte, una risposta.
... See MoreSee Less

View on Facebook
AENOR
Privacy Policy

2015, grande festa per i 30 anni della comunità educativa Crescere Insieme

logo trentennale defEra la primavera del 1985 quando è nata la comunità educativa residenziale Crescere Insieme. Da allora, sono passati trent’anni e tanta acqua sotto i ponti.

E, con la metaforica acqua, 453 giovanissime vite si sono fermate nella nostra grande casa di via Madama Cristina 138A per un periodo più o meno lungo. Tra quelle pareti hanno ripreso forza e fiato per ricominciare la loro avventura camminando sulle proprie gambe.

Quest’anno vogliamo festeggiare alla grande i primi trent’anni di vita di Crescere Insieme, una delle nostre due comunità per minori. Questa lunga storia, infatti, ci definisce e ci fonda come realtà non profit in prima linea fin dalla sua nascita - nel marzo del 1979 - nella tutela e nella promozione dell’infanzia e dell’adolescenza.

La festa sarà anche occasione per ricercare indicazioni sulla direzione che dovremo dare nel futuro prossimo e meno prossimo allo sviluppo del servizio e dei progetti ad esso collegati.

Perché festeggiare?

Le iniziative