accoglienza migranti | I nostri ospiti a Pinerolo: “Gli italiani ci hanno salvati”

Schermata 2014-06-25 alle 12.35.30Da qualche settimana a Pinerolo, grazie alla fondamentale collaborazione con la Piccola Casa della Divina Provvidenza Cottolengo, ospitiamo dieci migranti provenienti originariamente da Senegal, Mali e Gambia, ma partiti dalla Libia dove hanno trascorso all'incirca un anno in attesa di imbarcarsi per il nostro paese. Mentre attendono l'esito della loro domanda di asilo, risiedono in due alloggi di proprietà del Cottolengo. Ieri sono stati avvicinati da due giornalisti che hanno chiesto loro di raccontare la loro storia. "Gli italiani ci hanno salvati," ha detto uno di loro. Dopo la conversazione con i ragazzi, i giornalisti intervistano i passanti che esprimono pareri differenti, più o meno aperti, sull'idea di accogliere i migranti. questo link il video integrale dell'intervista.

Qualche dato per contestualizzare la nostra azione. Pinerolo è un comune che conta circa 34.800 abitanti, con una percentuale di stranieri pari al 7,7% che lo situa al 2.710° posto in Italia. I 10 stranieri appena arrivati rappresentano lo 0,02% della popolazione. All'anagrafe di Pinerolo nel 2012 si sono iscritte 1.233 persone, italiane e straniere, pari al 3,5%. Nell'ultimo decennio (2003-2012), le iscrizioni all'anagrafe dall'estero sono 2.422.