Thielo, dal Senegal a Pinerolo —— Storie di questo mondo

Thielo è uno dei “nostri” migranti del progetto CAS di Pinerolo.
La sua storia dà senso a quello che facciamo ogni giorno.
Gli abbiamo chiesto di raccontarla. Lui ci ha risposto di sì e non finiremo mai di ringraziarlo.
Questo video è il risultato del suo sì.
#storiediquestomondo

Thielo, dal Senegal a Pinerolo

Thielo è uno dei “nostri” migranti del progetto #CASdiPinerolo. La sua storia dà senso a quello che facciamo ogni giorno. Gli abbiamo chiesto di raccontarla. Lui ci ha risposto di sì e non finiremo mai di ringraziarlo.Questo video è il risultato del suo sì.#storiediquestomondo

Pubblicato da Crescere Insieme cooperativa sociale su Giovedì 24 agosto 2017

 

 

Caregiver familiari, le novità in discussione al Senato

Secondo l’Istat sono oltre 3 milioni le persone che si prendono cura di familiari anziani o disabili nell’ambito familiare, al di fuori delle strutture sanitarie pubbliche o private. Com’è facilmente intuibile, si tratta soprattutto di donne tra i 45 e i 54 anni, che spesso non hanno altra scelta se non quella di lasciare il proprio impiego per assistere i propri cari. C’è un nome per questa figura - che è sempre più diffusa dato anche l’aumento dell’aspettativa di vita: caregiver familiare.  LEGGI TUTTO »

Torino: si combatte l’emergenza caldo

Un telefono amico sempre attivo e uno staff di professionisti e volontari per l’assistenza a domicilio. Questi sono gli strumenti messi a disposizione dal Comune di Torino per aiutare gli anziani che non vanno in vacanza a fronteggiare i disagi causati dal grande caldo. Si tratta del “Piano operativo per l’emergenza caldo 2017”, che integra le attività sanitarie dell’ASL Torino e dei medici di famiglia. LEGGI TUTTO »

Rischi e tutele per i caregiver familiari: la situazione in Europa

Stanchezza fisica, psicologica e mentale, angoscia, depressione: sono solo alcuni dei sintomi della cosiddetta “sindrome del caregiver”. Ma chi sono i caregiver, o meglio i caregiver informali o familiari? Sono persone che si prendono quotidianamente cura a titolo gratuito di familiari non autosufficienti, anziani, disabili. LEGGI TUTTO »

Assaggi d’estate

Una gita al fiume per i ragazzi della comunità Crescere Insieme!

“Prima di partire per un lungo viaggio... porta con te la voglia di adattarti".

E così si parte per una gita qualunque, su un fiume qualunque, in un giorno qualunque...
E così si parte e non importa se per un'ora o per una vita intera, i nostri bagagli sono sempre pieni: di ricordi, di nuove esperienze, di grandi consigli, perché tutto viene sempre con noi.
E così si parte, per una giornata diversa; noi che siamo tutti diversi ma sempre tutti insieme; noi i ragazzi di Crescere Insieme.

Cinque per mille 2015, 3000 euro per i neodiciottenni

Negli scorsi giorni abbiamo avuto notizia del fatto che con la campagna Cinque per mille 2015 abbiamo raccolto quasi 3000 euro. Siamo stati scelti da 62 contribuenti, quintuplicando il ricavato standard e triplicando il numero dei sostenitori.

Abbiamo lanciato la campagna nel febbraio del 2015 - quella, se ricordate, dal titolo Primi passi nel mondo - per sostenere l'autonomia dei ragazzi che a diciotto anni escono dalla nostra comunità educativa Crescere Insieme. LEGGI TUTTO »

Minori soli, da oggi è possibile diventarne tutori

In Italia ci sono poco meno di 18 mila minori stranieri non accompagnati. Sono in prevalenza maschi e arrivano da Gambia, Guinea, Egitto, Albania e Nigeria. Le ragazze - il 6,7% del totale - sono in maggioranza nigeriane. Per arrivare in Italia hanno affrontato viaggi pieni di insidie e pericoli.

La legge 47  entrata in vigore il 6 maggio prevede la possibilità di diventarne tutori. A tal fine sono istituiti appositi elenchi presso i Tribunali per i minori.  LEGGI TUTTO »

Sulle strade di Cortilandia

È successo un lunedì di fine giugno. In nostra compagnia c’erano i bambini dell’Estate Ragazzi Cottolengo.

Stavamo per tagliare il nastro per inaugurare l’inizio della nostra animazione estiva, quando sono capitati tra noi due ciclisti strampalati. Tutti trafelati, guidavano una sgangherata bicicletta rosa. Muniti di casco e maglia rosa come la bici, erano convinti che fosse al via il Giro d’Italia!

Ci spiaceva spegnere tutto il loro entusiasmo e così abbiamo deciso: il giro lo faremo, insieme a voi, per l’Italia. Ma non in bicicletta. Abbiamo tante ruote, ma delle carrozzine! Di bici, poche. E sarebbe un tantino rischioso! Però con la fantasia… LEGGI TUTTO »

Villa Mayor, cucina dal mondo per il pranzo di ferragosto

Condividiamo con voi qualche immagine del pranzo di Ferragosto con pietanze dal mondo che ha coinvolto gli operatori e le ragazze ospiti di Villa Mayor.

E comunque, è proprio vero, come qualcuno ha notato: il cocomero fa subito Ferragosto, all over the world! 

RockONtest – the good day of rock

Da settembre partirà il progetto RockONtest - the good day of rock aperto a musicisti e gruppi musicali delle scuole superiori di Torino e prima cintura. LEGGI TUTTO »