Comunità Crescere Insieme | Cuori nuovi in via Madama

cuori, arte digitale 156365Ogni comunità ha il suo cuore che batte: quello dei ragazzi che vi sono dentro e abitano uno spazio che poco alla volta sentono come una "nuova casa" in cui recuperare pezzi e rivedere strade.Questi sono cuori spesso violati, abbandonati e con genitori non sempre cattivi (esistono per davvero i cattivi?) ma incapaci o capaci in maniera distorta di occuparsi dei propri figli.

Arrivano da noi cuori che hanno attraversato Paesi compiendo viaggi paurosi, talvolta mascherando la loro età per avere un futuro che il loro Paese non può offrire loro.

In questo periodo, qui in Via Madama, ci sono cuori pulsanti... ma non più di molti adolescenti, ma di bambini. Noi, abituati a lavorare con adolescenti ribelli, ci siamo trovati, come regalo della Befana, un gruppo di bambini dispettosi e giocherelloni, che dicono parolacce di nascosto e giocano con i lego moderni.

Un cambiamento all'apparenza superficiale, ma per noi educatori che ci immergiamo in questa realtà da diverso tempo, molto profondo: abbiamo dovuto cambiare strategie e ampliare qualcosa in noi... Con gli adolescenti - che definiamo "allo stato puro", di quelli che piantano il muso perché non possono andare a letto alle 3 del mattino, di quelli che sbattono porte e tirano pugni agli armadi e vivono incollati allo specchio... - oggi dobbiamo "oltrevedere", un termine coniato da un poeta moderno che fa il nostro stesso lavoro. Oltrevedere, vedere attraverso il sentire, attraverso la prima facciata della desolazione e delle mancanze, riscoprendo i loro talenti e le loro attitudini. Oltrevedere con la nostra pazienza, oltre i loro dispetti che nascondono paure e capricci inespressi, attraverso le loro piccole bugie che nascondono grandi verità.

Oltrevedere il loro buio e lasciare la loro lucina accesa alla notte, perché il buio che li avvolge di notte è più spesso.

Qui in via Madama, oggi più che mai, siamo impegnati a "crescere insieme" nel vero senso della parola, e a sentire questi nuovi cuori che danno un nuovo battito alla nostra casa.