comunità mafalda | Guido Nasi, sosteniamo la sua rete di solidarietà

GUIDONAS-1024x701Guido Nasi è un venticinquenne cuneese amante dell’informatica, della politica, dell’astronomia e della natura.

Sta cercando un posticino che possa accoglierlo e apprezzarlo dopo la brutta avventura vissuta a soli 17 anni: ragazzo, in vacanza studio in Irlanda, è stato colpito alla testa da un ladro. Dopo un coma di 45 giorni si è svegliato con un parkinsonismo post-traumatico che perdura tutt’ora e lo rende emiplegico (in fase off) e quasi autonomo (in fase on). Non può parlare ma le sue emozioni, la sua intelligenza e i suoi sentimenti sono intatti.

Guido, dicevamo, cerca un luogo immerso nella natura e l’affetto di persone che possano volergli bene. Lui avrebbe molto da insegnarci anche per la sua storia, che lo vede crescere senza un papà, ma con una mamma che è il suo unico sostegno tutt'ora. Ha una famiglia speciale, Guido, ed è un uomo speciale. Speriamo di potergli dare una mano a diffondere il suo sogno, perché più la sua rete diventa grande, più ci sono probabilità che possa realizzarlo.

Chi volesse, può contattare Guido all’e-mail camminando99@gmail.com, oppure con un sms al +393472304303.

Potete trovare altre informazioni su Guido ai seguenti link:

Latino vivo

Corriere della sera 

‘Basta guardarmi negli occhi’ è il titolo del suo libro di poesie