Torino: si combatte l’emergenza caldo

Un telefono amico sempre attivo e uno staff di professionisti e volontari per l’assistenza a domicilio. Questi sono gli strumenti messi a disposizione dal Comune di Torino per aiutare gli anziani che non vanno in vacanza a fronteggiare i disagi causati dal grande caldo. Si tratta del “Piano operativo per l’emergenza caldo 2017”, che integra le attività sanitarie dell’ASL Torino e dei medici di famiglia.

Il centralino (attivo 24 ore su 24 allo 011 8123131) segnala alle strutture socio assistenziali e sanitarie - tra le quali Crescere Insieme - le situazioni più delicate. Si valuta quindi come intervenire: accompagnamento per visite o terapie, acquisti, svolgimento di lavori domestici, attività di svago, o altro ancora. È inoltre offerta la possibilità di trascorrere le ore più calde in strutture climatizzate.