AENOR
Privacy Policy

A proposito di comunità educative

Cogliamo l'occasione della campagna "Dai una mano di colore", raccolta fondi per realizzare un gigantesco graffito sulla facciata della comunità Crescere Insieme, per raccontare brevemente che cos'è e a che cosa serve una comunità educativa per minori.

Lo facciamo attraverso le voci di Karim Barraz, presidente di Crescere Insieme e coordinatore del servizio, e Katia Sacco, educatrice professionale referente dell'équipe educativa. Entrambi, ormai da molti anni, sono impegnati - insieme agli altri educatori - nel delicato compito di prendersi cura dei ragazzi residenti nella loro totalità.

In un luogo come questo, ogni momento - dal cucinare insieme al pulire un bagno, dal giocare al guardare la tv - ha un significato educativo. Gli educatori, mentre guidano pulmini a nove posti, ascoltano le storie dei ragazzi. Mentre pelano le cipolle per preparare il sugo, lavorano sulla loro autonomia. Anche riordinare la stanza insieme può diventare per i ragazzi una preziosa occasione di confronto sulla propria identità e sulle proprie relazioni. Tutto questo in vista di un rientro nella famiglia di origine che auspichiamo possa avvenire nel modo più rapido e felice possibile.

Un grazie particolare a Francesca Alti per aver trascorso una giornata con noi fotografando i momenti più significativi.