AENOR
Privacy Policy

Abilito in Cosplay!

Spade laser scintillanti, Supereroi, parrucche variopinte, bacchette magiche…    

No, non siamo sul set di un film Disney o Marvel: siamo al parco Spurgazzi di Caluso dove, fra le foglie degli alberi già colorate dall’autunno e sotto un cielo plumbeo ma capace di regalare ancora qualche tiepido raggio di sole, anche quest’anno si è tenuta la consueta divertentissima edizione di “Caluso in Cosplay” cui anche i ragazzi di Abilito, accompagnati da noi educatori, hanno voluto partecipare con entusiasmo.       

Giunto ormai alla terza edizione e in concomitanza della festa patronale del paese, il contest ha ospitato nella giornata di domenica 11 ottobre una miriade di partecipanti di tutte le età che, per l’occasione, hanno indossato gli eccentrici costumi dei loro personaggi preferiti. 

Così, tra l’armatura statuaria di Iron Man e il maestoso martello di Thor, tra una scuola di giovani jedi che facevano volteggiare le loro spade e le piume delle ali di splendide fate che fendevano l’aria, il parco si è riempito di numerosi visitatori rigorosamente distanziati ma molto incuriositi e divertiti.        

E quale migliore circostanza, dunque, per presentare il fumetto del nostro Supereroe in sedia a rotelle, nato dalla matita e dalla creatività dei ragazzi di Abilito in collaborazione con gli studenti del Liceo Martinetti?            

Si sa, molto spesso gli eroi della fantasia sono uomini e donne forti e invincibili, dalle doti fisiche eccezionali; caratteristiche che a stento riusciamo riconoscere nel gracile ragazzo protagonista del fumetto. Eppure proprio lui, dotato di qualità morali straordinarie, ci insegna che i limiti fisici non sono e non devono essere visti come barriere insuperabili, ma che dietro l’immagine di chi appare debole e fragile, si può nascondere il cuore impavido di un vero supereroe.        

Questo è il messaggio che i ragazzi di Abilito e gli educatori (per l’occasione vestiti di tutto punto come i protagonisti de “Le Iene”) hanno portato ai numerosi visitatori che, incuriositi, hanno visto le tavole del fumetto appese a fianco dello stand. Moltissimi, incuriositi, si sono soffermati per leggere la storia o, semplicemente, per chiedere spiegazioni su ciò che veniva esposto.

Nel nostro stand non abbiamo appeso bacchette magiche che possono risolvere i problemi, né armi fantascientifiche con cui difendere la Terra da alieni minacciosi. Dietro la storia del nostro supereroe si nasconde la storia di ciascuno di noi, capace, nonostante limiti e ostacoli che paiono insormontabili, di scoprirsi unico ed eccezionale e, per questo, davvero Super!

Come in occasione della precedente manifestazione, anche questa volta il fumetto è andato letteralmente a ruba e le ultime copie disponibili sono state distribuite in pochissimo tempo.

Il successo riscosso non può che spingere noi educatori dello staff di Abilito a continuare il costante lavoro di coordinazione delle attività che i ragazzi svolgono tutte le settimane allo sportello, anche in previsione del prossimo evento che vedrà, a novembre, la presentazione del libro a cui stiamo lavorando con grande entusiasmo ormai da diverse settimane.

A tutti coloro che sono interessati a partecipare, ai curiosi o anche semplicemente a chi abbia voglia di passare un paio d’ore in allegria a conoscere i nostri progetti, diamo appuntamento tutti i martedì e i giovedì pomeriggio allo sportello di via Bettoia a Caluso.